Social network per promuovere una struttura ricettiva - BeSafe Suite
social network struttura ricettiva

Social network per promuovere una struttura ricettiva

Che si amino o si odino, è un dato di fatto che i social network sono ormai diventati parte integrante del nostro quotidiano. Secondo il report  Digital 2021 di We Are Social e Hootsuite, che ogni anno fotografa le abitudini online della popolazione, gli utilizzatori attivi di piattaforme social a gennaio 2021 sono 41 milioni (il 67,9% della popolazione), 2,2 milioni in più (+5,7%) rispetto all’anno precedente. Il potenziale dei social però non è solo circoscritto all’ambito personale, ma anche professionale. Risulta perciò evidente l’importanza che i social network possono avere per una struttura ricettiva.

Perchè usare i social per promuovere una struttura ricettiva?

I social network sono un ottimo strumento per pubblicizzare il proprio esercizio ricettivo, in quanto sono adatti a fornire visibilità a  contenuti utili per la promozione di location e strutture.

Grazie anche al grande utilizzo dei dispositivi mobili, i social sono diventati ormai il mezzo più rapido e semplice per rimanere aggiornati. Ci interessiamo non solo delle attività dei nostri conoscenti, ma di tutto ciò che ci riguarda, compresa la pianificazione delle vacanze. Sarà successo a tutti, almeno una volta, di incappare in un’immagine o in un post di un luogo e pensare di volerlo assolutamente visitare.

Ma come sfruttare al meglio questi mezzi di comunicazione?

Il primo suggerimento è che la qualità vince sulla quantità. Sarà molto più produttivo focalizzarsi su poche piattaforme, ma seguite con cura, piuttosto che essere presenti su numerosi social, ma in modo superficiale. Amministrare un profilo richiede attenzione e sforzo, pertanto più saranno i profili da coordinare, maggiore sarà l’impegno.

Molto importante è anche capire a chi rivolgersi, creando delle buyer personas per identificare il target da raggiungere.

È necessario però fare una precisazione: i social network non sono tutti uguali, ognuno ha le sue regole e le sue peculiarità. Alla luce di ciò diventa fondamentale per le strutture ricettive non solo essere presenti sui social, ma decidere quali piattaforme presidiare in base ai propri obiettivi.

In genere, le due piattaforme più adatte per la promozione di strutture ricettive sono Facebook e LinkedIn. Sempre secondo il report  Digital 2021 di We Are Social e Hootsuite infatti, dopo Youtube e Whatsapp, sono i social network più utilizzati dagli italiani.

Facebook

Facebook può essere considerato il social network per eccellenza. Nonostante l’avvento negli anni di nuove piattaforme, non ha perso il suo potere, rimanendo ancora oggi un punto di riferimento per persone di ogni età.

Proprio perché usato da tutti, indistintamente, è lo strumento perfetto per dare visibilità alle strutture ricettive. Ma come?

Esistono delle accortezze per raggiungere in modo più efficiente il proprio obiettivo:

  • Cura l’immagine del profilo e di copertina, inserisci il logo della struttura e un’immagine significativa per catturare subito gli utenti.
  • Inserisci informazioni utili, rendendo noti indirizzo, contatti e tipologia di struttura.
  • Inserisci una call to action sul profilo, per invitare gli utenti a chiamare, mandare una e-mail o visitare il sito.
  • Gestisci la comunicazione con il pubblico, rispondendo ai messaggi e impostando risposte automatiche per mostrare disponibilità e assistenza.
  • Condividi contenuti interessanti, cerca di coinvolgere gli utenti e inserisci call to action per invogliarli a saperne di più.
  • Promuovi la tua struttura, parla dei tuoi servizi e offri promozioni.

Instagram

Chi ha detto che non si giudica un libro dalla copertina probabilmente non era su Instagram. Questo social network, perfetto per ogni struttura ricettiva, è il paradiso delle immagini, che sono il focus su cui ruota ogni interazione sulla piattaforma. Una bella fotografia conta molto più di una didascalia o della descrizione di ciò che offri.

Come ogni piattaforma, anche su Instagram esistono accorgimenti che possono migliorare il valore del tuo profilo:

  • Imposta il profilo aziendale, che ti permetterà di monitorare dati sul tuo target, sugli orari e i giorni di maggiore frequenza e sulle interazioni con i tuoi contenuti.
  • Evidenzia i punti di forza, condividere ciò che ti distingue può essere l’arma giusta per invogliare il pubblico e differenziarti dalla concorrenza.
  • Pubblica contenuti in modo costante, scegliendo un timing facile da gestire, per abituare il pubblico alla tua presenza.
  • Condividi contenuti coerenti tra loro, cura le immagini e cerca di pubblicare foto e video di valore.
  • Racconta la quotidianità della tua struttura, mostra dietro le quinte e momenti di vita vera.
  • Sfrutta gli UGC creati dai tuoi ospiti, i contenuti spontanei aumenteranno la tua credibilità e l’autorevolezza.
  • Condividi Instagram Stories, includendo formati come box domande o questionari per incrementare l’engagement del tuo pubblico.
  • Crea tag, inseriscili nelle stories e sotto ai post e rendili un tuo segno distintivo.
Data: